Trova news





4 Consigli per tenere al sicuro i tuoi dati questa estate.

Alta protezione non solo dai raggi solari, ma anche da intrusioni indesiderate.

24-07-2018

È estate, e per molti vuol dire fare la valigia e partire. Ma dopo qualche giorno in spiaggia o un paio di settimane all'estero, molti viaggiatori rischiano di rientrare meno rilassati del previsto, dal momento che le loro informazioni personali e finanziarie sono state sottratte e sfruttate dagli hacker.

Consiglio n. 1

No Password? No grazie.

Sei in attesa del volo in aeroporto e vuoi controllare la tua posta elettronica. Cerchi una rete Wi-Fi disponibile. Sono tutte protette da password, tranne una “Airport Official WiFi” gratuita. Ti connetti?

Ti invitiamo a non farlo.  

Esiste il rischio concreto di essere attirati inconsapevolmente su reti Wi-Fi aperte - spesso mascherati da servizi legali - e derubati di dettagli personali, specialmente in luoghi pieni di viaggiatori desiderosi di connettersi ad Internet.

Consiglio n. 2

Protocollo HTTPS o niente

Potresti non conoscere il protocollo HTTPS, sappi che quando vedi il codice HTTPS all'inizio di un URL, significa che il sito web che stai visitando utilizza la crittografia per proteggere i dati che viaggiano tra i suoi server e te. Significa che il sito è sicuro.

Solo il 58% dei siti più popolari del Web utilizza HTTPS. Se incappi in un sito non sicuro, ti suggeriamo di lasciare la pagina immediatamente, in particolare se ti richiede di fornire informazioni personali.

Consiglio n. 3

Non condividere informazioni sensibili

Il protocollo HTTPS aiuta a proteggere i tuoi dati dagli hacker ma non è una garanzia di sicurezza. Per questo motivo, l'approccio più sicuro alla gestione delle informazioni sensibili durante i tuoi viaggi è semplice: non diffonderle.

Consiglio n. 4

Utilizza una rete privata virtuale

Ci possono essere momenti in cui è assolutamente necessario effettuare alcune operazioni, tra cui inviare un’email di lavoro o effettuare un deposito bancario, su una rete potenzialmente inaffidabile.

È qui che entra in gioco la rete privata virtuale (VPN).

Il servizio VPN crea una rete privata protetta attraverso la quale viene instradato tutto il traffico. Oltre a proteggere i tuoi dati da occhi indiscreti, la crittografia dà garanzia di dove vengono diretti i dati e di non venire intercettato.

Non dimenticare

Se viaggi per lavoro, utilizza sempre una VPN per accedere alla rete della tua azienda. 

Per ottimizzare la Security della tua azienda, scegli le soluzioni Zyxel.

Efficienti, sicure, affidabili.

Scopri la gamma prodotti dedicati alla Sicurezza.