Trova news





Zyxel presenta la prima serie di switch bandwidth-sensitive deployments XGS4600

Switch Layer 3 stackable managed con 10G di uplink per preparare le imprese al boom del 802.11ac

01-02-2017

Zyxel Communications annuncia la disponibilità della serie XGS4600, come un aggiornamento rispetto all'attuale serie XGS4500. La serie XGS4600 è una linea premium di Switch Layer 3 28 porte con 4 SFP+ Uplink ed è disponibile in due modelli: XGS4600-32 e XGS4600-32F.

Progettato per applicazioni a banda larga di alta intensità

802.11ac ha cambiato il modo in cui le aziende sostengono la grande quantità di dispositivi che si collegano alle loro reti aziendali. Tali richieste si trovano comunemente in alberghi, scuole, piccole e medie imprese e molti altri luoghi dove le attività come lo streaming multimediale, il VoIP, la videosorveglianza e la connettività costante tra più utenti possono facilmente sovraccaricare la rete e ridurre la produttività aziendale.

La serie XGS4600 Layer-3 è dotata di connettività Gigabit e di quattro slot integrati 10 Gigabit SFP + che permettono connessioni uplink ad alta velocità. La serie dispone anche di routing dinamico per semplificare le comunicazioni cross-subnet per ampliare in modo significativo la copertura di rete, nonché la resilienza della rete, così gli utenti sono in grado di far fronte alle operazioni di business più complesse.

Installazione semplice per system integrators e amministratori di sistema

La serie Zyxel XGS4600 permette di creare reti stack e fault-tolerant, consentendo stack fisici fino a 4 unità attraverso uno o due slot SFP+ 10-Gigabit, gestiti come un singolo switch. L'innovativa e flessibile topologia di stack ad anello permette al sistema di ripristinarsi rapidamente tramite uno degli altri link di stack in caso uno degli altri fallisse. La serie XGS4600 è progettato per supportare l'alimentazione ridondata active-standby, in modo da attivare l’alimentazione di backup qualora la principale dovesse mancare.

Progettazione di rete a prova di futuro per la più semplice migrazione e gestione dei dati

Tra i desideri di milioni di reparti IT di tutto il mondo vi è un rapido, indolore e di sicuro successo percorso di migrazione dalle reti IPv4 a un'infrastruttura completa IPv6. La serie XGS4600 può essere gestita tramite CLI che è coerente con gli switch managed di Zyxel. Poiché il protocollo IP si evolve per accogliere un numero crescente di dispositivi di rete, la serie Zyxel XGS4600 assicura un'eccellente protezione degli investimenti di qualsiasi impresa per i futuri aggiornamenti della rete. Inoltre, il team Zyxel ha incorporato una Web-based GUI, ultra-intuitiva per aumentare la produttività degli amministratori di rete qualificati.

"Come alleato per il networking di ogni impresa, la serie Zyxel XGS4600 e aiuta a ridurre gli sforzi di manutenzione, nonché il costo totale di proprietà (TCO) per gli utenti aziendali", ha detto Crowley Wu, Senior AVP Networking Business Unit di Zyxel. "Più che mai i dispositivi mobili di oggi richiedono maggiore larghezza di banda rispetto al passato, così naturalmente i segmenti di business in cui le attività la richiedono, possono rivolgersi alle soluzioni Zyxel.”

Attualmente sono disponibili due modelli, XGS4600-32 e XGS4600-32F, sono entrambi dotati di 28 porte GbE L3 Switch Managed con 4 SFP+ Uplink. Il primo offre 24 x GbE RJ-45 porte, mentre i 24 slot x GbE SFP si possono trovare nell’ultimo.

Richiedi informazioni: sales@zyxel.it